Konrad
Territorio e urbanistica

REbuild, innovare la riqualificazione

REbuild, convention nazionale sull’innovazione della riqualificazione e gestione immobiliare organizzato da Habitech – Distretto Tecnologico Trentino – e Riva del Garda Fierecongressi SpA, giunge alla sua quarta edizione. Si terrà il 25 e 26 giugno al Palazzo Congressi di Riva del Garda.
Diversamente da fiere e convegni tradizionali, REbuild intende porsi come una piattaforma interattiva e multidisciplinare di informazione, confronto con contenuti scientifici e formativi, con un format interattivo e casi studio, soluzioni creative e best practices dall’Italia e dal mondo per tutti i protagonisti del settore interessati a sviluppare opportunità di business e nuovi network professionali. Ma soprattutto REbuild si pone come osservatorio privilegiato sul mercato immobiliare del futuro.
Un momento dell'edizione di REbuild del 2014
Un momento dell’edizione di REbuild del 2014

Oggi l’edilizia deve riorganizzarsi, o meglio reinventarsi attorno al nuovo mercato della riqualificazione per realizzare interventi capaci di portare risparmi energetici ben oltre il 50%, finalmente abbandonando l’antiquato concetto dell’industrializzazione. Passaggio che presuppone una innovazione prima di tutto degli attori di settore, per fare in modo di sviluppare ruoli e competenze totalmente diverse rispetto al passato.

I nuovi orizzonti della deep renovation, la trasformazione e la rigenerazione urbana, o la riqualificazione di edifici ad uso terziario senza interromperne l’occupazione o le attività contenute sono alcuni dei temi cruciali al centro di questa edizione: elementi che potranno cambiare radicalmente i profili economici ed occupazionali del settore immobiliare.

All’incontro di Riva del Garda seguirà un esclusivo appuntamento il 6 ottobre a Milano, momento in cui verranno presentati alle aziende, associazioni ed istituzioni i contenuti emersi alla convention.

www.rebuilditalia.it

REbuild
REbuild

Related posts

Maltauro & co: solo a Milano?

Redazione KonradOnLine

Negli ultimi 20 anni il ministero dell’Ambiente ha stanziato quasi 7 miliardi per oltre 6 mila interventi per mitigare il rischio idrogeologico: le richieste superavano i 26 miliardi di euro

roberto valerio

Parco eolico in mare, parere negativo del Comune di Rimini. Sindaco scrive al Ministero: “Paesaggio valore non negoziabile”

roberto valerio

Leave a Comment